Telefono: 0341 708224 - 328 9865629                 E-Mail: acdml@libero.it 

La Storia in riva al lago

4 itinerari didattico-turistici
- durata: breve per ogni singolo itinerario, massimo 2 ore per i 4 percorsi (leggendo la guida o con visita guidata).
- difficoltà: facile
- percorso: a piedi su strada asfaltata o in terra battuta
- per chi: adatti anche a famiglie e anziani

 

 
“La Contrada Rubaconte, con i suoi antichi muri conserva un sapore medioevale, con i resti di botteghe trecentesche”.
 
4 itinerari didattico-turistici, 2 dei quali permettono di ricostruire il sistema difensivo nel castrum e nell’antico borgo di Mandello, mentre gli altri fanno immaginare la vita nel borgo nei secoli passati. Una targa in piazza Giovanni XXIII li descrive brevemente. La guida contiene approfondimenti e molte immagini d’epoca.
 
1 - le torri del castrum L’itinerario pedonale porta alla scoperta delle torri e del castello.
 
2 - il sistema difensivo Il secondo itinerario, pedonale e interessante anche dal punto di vista paesaggistico, fa intuire come fosse strutturato e difeso l’antico borgo di Mandello.
 
3 - l’antico borgo L’ itinerario ci immerge nella vita operosa del borgo quando le merci arrivavano via lago.
 
4 - dal borgo al Meria L’ itinerario ci porta nella zona del nuovo porto, in quello spazio, un tempo disabitato, tra il borgo e il torrente Meria: area di confine che ne assorbiva le piene, quando le sue acque trascinavano rumorosamente verso il lago massi e sabbia.