Telefono: 0341 708224 - 328 9865629                 E-Mail: acdml@libero.it 

Itinerari della memoria 2005-2016: Storia di un progetto

Nel 2005 parte a Mandello, per iniziativa della prof. Simonetta Carizzoni, questo progetto di valorizzazione del nostro territorio e della nostra storia recente;  via via l’iniziativa si allarga a macchia d’olio con lo scopo di riaprire alla memoria luoghi, sentieri che videro la presenza partigiana nelle montagne lecchesi e il coinvolgimento della popolazione locale nella Resistenza negli anni 1943/1945; ricorda con targhe, pannelli e scritti quanto avvenne in questi luoghi. Il progetto storico-didattico-escursionistico-turistico è stato all'inizio realizzato con la collaborazione di Enti (Comuni, Provincia, Istituti scolastici, Istituti storici), associazioni (Cai, Anpi,Banlieue, ACML) e privati cittadini. Sono state fino ad ora pubblicate 3 guide,1 miniguida, 3 dépliant (Mandello,Muggiasca, Colico). E' stato presentato al Politecnico di Lecco e entrato nel progetto MEFORPEACE. 

2011: Parte l'iniziativa Adotta una targa per non dimenticare. 40 targhe vengono posizionate sugli itinerari dei partigiani sulle Grigne

25-4-2013: esce  la nuova guida. Una nuova targa con testo in inglese è messa alla Moto Guzzi, con il contributo economico dei lavoratori e delle RSU. E’ rifatta tutta la segnaletica per turisti. Le delegazioni del gemellaggio hanno apprezzato questo lavoro dell'Archivio e dei suoi volontari
I partigiani mandellesi caduti sono ricordati: 

  • al monumento della Resistenza interno cimitero di Mandello)
  • sulla muro esterno del cimitero
  • alla Maiola (Via Aldo Moro) 
  • in Neri (tra Luzzeno e Rongio)
  • al cimitero di Somana
  • al monumento di tutti i caduti (giardini pubblici)
  • in varie lapidi (nelle frazioni)e a Santa Maria (Somana-Era)

8-9-2014: viene intitolata la rinnovata Sala civica al partigiano Giovanni Poletti con una targa che lo ricorda e una mostra con i documenti raccolti dall’Archivio. Viene organizzata una camminata sugli itinerari della memoria, stampata una maglietta  e organizzate delle serate per ricordare l’8-9-1943.

L’Archivio da anni si prende cura dei monumenti, della segnalazione degli itinerari, della sostituzione delle targhe rovinate  e si impegna con le scuole, con i turisti a tramandare la memoria dei fatti

2014: due volontari hanno ripristinato le scritte dei luoghi degli itinerari della memoria:

  • Lapide in Loc. "Neri" (tra Luzzeno e Rongio)
  • Monumento cimitero di Somana
  • Lapide alla Montagnola di Fiumelatte

 

clicca sull'immagine per vedere le altre

itinerari memoria Partigiani sulle Grigne

  • 1-logo itinerari memoria

Simple Image Gallery Extended

 
  • 1 Ferruccio Barutti

Simple Image Gallery Extended